Lettori fissi

mercoledì 8 giugno 2016

Klarstein Maxfresh

Avendo tre condizionatori decisamente vecchi, d'estate i consumi di energia elettrica sono davvero elevati. In più, trattandosi di apparecchi da parete, essi non mi permettono di rinfrescare tutta la superficie del mio appartamento, ma solo le stanze in cui sono posizionati o poco più.

Proprio per questo, ho deciso di risolvere il problema con il ventilatore rinfrescatore portatile prodotto da Klarstein e venduto da Elektronik-Star.

All'interno della confezione troviamo:
l'apparecchio;
due siberini;
un telecomando
un manuale delle istruzioni (tedesco, inglese, spagnolo, francese e italiano).

Questo apparecchio è di medie dimensioni: misura infatti 74,5 cm x 29 cm x 34 cm per un peso di circa 10 kg. Presenta un cavo di alimentazione di circa un metro, quindi, per poterlo spostare, ho preferito collegarlo ad una prolunga. Essendo dotato, infatti, di quattro rotelline sarà possibile spostarlo spingendolo o, in alternativa, sollevandolo, grazie alla pratica maniglia presente sulla parte inferiore.
L'utilizzo è davvero facile ed intuitivo, basterà riempire il serbatoio estraibile situato in basso sulla lato anteriore dell'apparecchio, facendo attenzione a non superare il limite massimo indicato (6 litri).
Sarà inoltre possibile aumentare l'intensità dell'aria fredda inserendo i due siberini (presenti in dotazione) nell'apposito vano presente nel serbatoio.
Grazie al pannello dei comandi, dotato di sei pulsanti, potremo gestire al meglio il nostro apparecchio.
Partendo da destra verso sinistra troveremo i seguenti tasti:
Tasto ON/OFF: accendere/spegnere l'apparecchio;
Tasto WIND DIRECTION: per cambiare la direzione del flusso d'aria fra oscillante o statico, grazie al differente posizionamento delle lamelle oscillanti. Potremo scegliere inoltre come posizionare le lamelle di areazione in modo da poter scegliere la direzione del flusso d'aria;
Tasto SPEED: sarà possibile scegliere fra quattro velocità differenti;
Tasto MODE: per selezionare la modalità desiderata fra “Brezza naturale” (sarà possibile impostare la velocità 1 o la velocità 2) “Modalità notturna” (velocità 2 fissa) o “Modalità normale” (4 differenti velocità);
Tasto Timer/Preset: servirà per impostare il timer di accensione/spegnimento, in quanto sarà possibile, con l'apparecchio in stand-by, impostarne l'accensione fino ad un massimo di 15 ore di distanza e, qualsiasi sia la nostra scelta, resterà poi acceso per due ore (vedremo un piccolo orologio verde sullo schermo dei programmi)
Con l'apparecchio acceso invece, potremo impostarne lo spegnimento fino a 15 ore di distanza (orologio arancione).

Sarà possibile gestire queste impostazioni anche dal telecomando presente in dotazione (che necessita di due batterie AA). In più sul telecomando troveremo un ulteriore tasto che ci permetterà di spegnere la luminosità del pannello dei comandi presente sull'apparecchio.

Grazie alla possibilità di aggiungere i siberini nel vano serbatoio oltre all'acqua e, dopo aver selezionato la modalità Cooler potremo utilizzare l'apparecchio con la modalità raffreddamento.

Mi reputo assolutamente soddisfatta dell'acquisto anche perché, con un consumo davvero ridotto, solo 65W, riesco a rinfrescare il mio salone di circa 45/50 mq e, all'occorrenza posso spostare l'apparecchio in qualsiasi stanza io desideri.

Cliccando qui, sarete collegati al video dimostrativo sul mio canale Youtube

4 commenti:

  1. Che meraviglia questo prodotto complimenti tesorino una grande collaborazione ,grazie per molto dettagliata presentazione di prodotto complimenti <3

    RispondiElimina
  2. Quanto mi sarebbe utile questo prodotto!!!! E andando a vedere il prezzo è anche conveniente... quasi quasi ci faccio un pensierino

    RispondiElimina
  3. Un prodotto utilissimo necessario per affrontare al meglio il caldo terribile che ci spetta.Utile e bello anche il design

    RispondiElimina
  4. Con questo caldo è proprio quello che ci vuole.

    RispondiElimina