Lettori fissi

sabato 30 aprile 2016

Gladle: lampada speaker


Ho ricevuto questo articolo secondo i tempi di spedizione previsti.

All'interno della scatola di cartone bianca troviamo la lampada speaker, il cavo di ricarica USB/microUSB e un manuale delle istruzioni in inglese e in cinese.
La base della lampada, che ha un diametro di 9 cm è in ABS, mentre la sfera superiore è in silicone e ha un diametro di 12,5 cm, per un peso totale di 336 grammi.
Una volta collegato il nostro smartphone allo speaker (verrà rilevato come Smart Tiger S11), potremo utilizzare la lampada come amplificatore e non solo!
Sulla pellicola trasparente che avvolge la confezione è presente un adesivo con un QRCode che, una volta letto dallo smartphone, permetterà di installare un software denominato “Magic Lamp” necessario per poter gestire al meglio questo dispositivo.
Mio figlio, notando una pellicola di plastica sul tavolo, ha pensato di buttarla nella spazzatura senza che ce ne accorgessimo e, quando me ne son resa conto, era troppo tardi! Fortunatamente all'interno del manuale delle istruzioni c'era un altro QRCode che mi ha permesso di scaricare l'applicazione.
L'applicazione è solo in lingua cinese, ma è di facile intuizione; con le opzioni del menù che apparirà sullo schermo del nostro cellulare, a sinistra potremo selezionare l'intensità della luce bianca, con quelle a destra potremo impostare le tonalità secondo i nostri gusti personali oltre a poter selezionare la funzione che permetterà ai colori di susseguirsi al ritmo di musica!
Sarà altresì possibile possibile regolare l'intensità della luce bianca e scegliere quella preferita, lasciare che i 7 colori cangianti si susseguano automaticamente o sceglierne uno solo, semplicemente dando un colpo alla base della cassa.
Personalmente, preferisco la funzione che permette quest'ultima scelta mentre i miei figli quella che fa susseguire i colori creando un effetto psichedelico  (infatti la lampada, come già immaginavo dal momento dell'ordine, è finita nella loro cameretta!).
Potrà inoltre essere utilizzata come sveglia (per spegnerla basterà toccare la parte morbida in silicone) e come vivavoce per il nostro telefono.
Viste le dimensioni ridotte reputo l'audio molto buono e pulito.

I miei figli sono entusiasti e anche i miei nipoti hanno mostrato un grande interesse verso questo articolo quindi, per la mia esperienza, ne posso consigliare l'acquisto per un pubblico giovane.

Trovate questo articolo in vendita qui.

giovedì 28 aprile 2016

The Vampire Diaries: amuleto Katherine Pierce

Chi mi conosce sa quanto io sia appassionata di serie tv!
Proprio per questo, quando vedo un bijoux indossato da uno dei personaggi che mi hanno tanto affascinato non so proprio resistere!
Oggi voglio mostrarvi il mio ultimo acquisto!
Il gioiello arriva confezionato in una busta di plastica con chiusura ermetica.
Nella confezione troveremo anche un grazioso sacchettino in velluto nero, perfetto sia nel caso in cui il nostro acquisto sia destinato ad un regalo, che per riporre il nostro gioiello quando non lo indossiamo.
La collana rispecchia perfettamente la descrizione del venditore.
La catenina è lunga 50 cm mentre il pendente è grande circa 2 cm.
Il peso complessivo è di 9 grammi.
Sulla montatura in metallo placcato argento è incastonato un finto lapislazzuli blu, arricchito da una graziosa serpentina.

Questa collana è ispirata al gioiello indossato dalla vampira Katherine Pierce/Katerina Petrova (interpretata da Nina Dobrev), nella serie tv di successo "The Vampire Diaries".
Nella serie tv Katerina chiese alla sua strega personale, Emily Bennet (antenata di Bonnie Bennet, una delle migliori amiche della doppleganger di Katerina: Elena), di realizzare un incantesimo che permettesse, prima a lei ed in seguito anche ai fratelli  Damon e Stefan Salvatore, di uscire alla luce del sole evitando di bruciarsi.
Questo incantesimo  permette infatti, di uscire anche di giorno, indossando dei gioielli, solitamente dotati di lapislazzuli: anelli nel caso dei fratelli Salvatore, una collana e un braccialetto nel caso di Katherine.
Poche persone sono a conoscenza dell'esistenza di questo incantesimo e questo permette ai vampiri di nascondersi facilmente fra gli umani.
L'incantesimo che riescono a compiere le streghe con i gioielli solari è prezioso perché, per un vampiro, avere una strega come alleata, gli consente di ottenere nuovi amuleti che proteggano dal sole il proprio esercito di vampiri.

Personalmente adoro questa collana e reputo sia un ottimo regalo per un'appassionata di questa serie tv. 
Chissà se, indossando questo "amuleto", qualche single incontrerà uno come Ian Somerhalder!!!


Trovate questo bijoux in vendita qui.

venerdì 22 aprile 2016

Elektronik-Star: OneConcept GQ5-Beef Buttler Smoker carbonella

Con l'arrivo della bella stagione adoro organizzare grigliate con la mia famiglia e con gli amici.
Proprio per questo, ho scelto su Amazon un barbecue che facesse al caso mio, comodo e pratico anche per l'utilizzo sul balcone o in giardino e, allo stesso tempo, da poter facilmente smontare in due parti, per poter esser portato in baita nel fine settimana.
Ecco qui il mio barbecue! È prodotto da OneConcept e venduto da Elektronik-Star.
Tutte le componenti del barbecue arrivano all'interno di una grande scatola di cartone ma, grazie al libretto delle istruzioni, l'articolo è davvero semplice da montare.
La prima cosa che mi ha colpito di questo barbecue è il fatto che sia dotato di un comodo maniglione sul lato destro, che permette gli spostamenti anche per mezzo delle due ruote presenti sul lato inferiore sinistro.
Una volta deciso dove sistemare il barbecue esso sarà davvero stabile, grazie alla presenza delle due gambe rigide.
Il barbecue presenta una struttura composta da due mezze lune in ferro sulla parte superiore.
All'interno del braciere orizzontale andranno disposte le nostre tre diverse griglie.
Questo barbecue dispone di un ampia area per la cottura.
Partendo dal basso, sulla prima sarà possibile disporre la carbonella che, una volta consumata, finirà nell'apposito contenitore, il quale si trova esterno alla struttura principale del barbecue, nella parte inferiore e facilmente estraibile.
Subito sopra, troveremo una griglia suddivisa in due laterali fissi e la parte centrale mobile.
Qui potremo cuocere la nostra carne e, grazie alla griglia centrale, qualora quella già posta non bastasse, anche durante la fase di cottura potremo alzarla per effettuare un'aggiunta di carbonella.
Infine, inserita nel coperchio tramite due perni laterali, troveremo un'ultima griglia, di dimensioni più ridotte, dove potremo appoggiare la nostra carne per mantenerla in caldo una volta cotta.
Ai lati della struttura principale troviamo due piccole ghiere che coprono dei fori, e, a seconda di come verranno ruotate, permetteranno o meno l'ingresso di aria nel nostro barbecue, in modo da poter decidere quale tipo di cottura eseguire.
Con i fori scoperti permetteremo l'ingresso di ossigeno, il quale manterrà la fiamma viva, continuando nella cottura tradizionale mentre, invece, con i fori coperti sarà possibile effettuare un'affumicatura della nostra carne.
Sul lato sinistro troviamo un comodo ripiano fisso composto da tre listelli di legno che misura 42,5 cm x 20 cm.
Sul lato anteriore c'è un altro ripiano, sempre composto dal medesimo materiale del precedente, ma di dimensioni diverse, questo infatti è di 76 cm x 27 cm, e potrà essere richiuso nel momento in cui non ci dovesse servire.

Utilizzandoli entrambi, avremo la possibilità di avere due basi d'appoggio, comode per avere a portata di mano tutto il necessario per il nostro barbecue.
In questa stagione si iniziano a vedere molte griglie in vendita nei supermercati e nei negozi specializzati ma, di questa qualità e a questo prezzo, io non ne ho mai trovate!

Sul mio canale Youtube ho postato un breve video dimostrativo.

Trovate questo articolo in vendita qui

giovedì 21 aprile 2016

Collaborazione con Mila Südtirol

Ebbene sì, lo ammetto! Sono particolarmente campanilista quando si parla del Trentino Alto Adige. Vivo a Torino da sempre ma metà delle mie origini sono Trentine: mio papà infatti, è originario di un piccolo paese in provincia di Trento.
Quando sento parlare di Trentino Alto Adige la prima cosa che mi viene in mente sono i meravigliosi paesaggi che contraddistinguono questa regione e l'amore incondizionato dei suoi abitanti per la natura, la cultura e le tradizioni.
Un ricordo al quale sono molto legata sono le colazioni della mia infanzia durante le mie estati a casa della mia bisnonna, in questa meravigliosa regione. Sarà stato per la bellissima compagnia, ma, già dalla colazione, l'attenzione e l'amore che mi rivolgeva venivano mostrati anche negli ricerca di alimenti sani; erano i prodotti Mila a dar inizio alle mie giornate!
Oggi ho il piacere di raccontarvi la storia di questa Azienda.

Nel 1962 dieci rappresentanti delle latterie della Val Venosta fondarono "Le latterie unite della Val Venosta" (VSV).

Nessuno a parte loro, inizialmente, credette a questo progetto.
Dopo solo un'anno la cooperativa raggiunse i 30 soci.
In quell'anno venne deciso di rinominare la cooperativa in "Mila", nome dato dall'unione di Milch e latte.
Nel 1977 iniziarono a produrre anche gli jogurt, che si aggiunsero alla produzione già esistente di latte fresco, panna fresca, burro e ricotta.
Grazie ad alcune fusioni, avvenute a partire nel 1997, nel 2013 nacque la nuova cooperativa "Latte di montagna Alto Adige", un'azienda moderna con 2700 soci, che trasforma 200 milioni di chili di latte all'anno per un fatturato annuo che supera i 200 milioni di euro.
Se nel corso degli anni il processo di produzione e il marchio son cambiati, i valori son rimasti immutati: il latte arriva direttamente dai masi (in tedesco Bauernhof, in trentino màs), tipiche abitazioni rurali del Trentino Alto Adige.
2.700 contadini di montagna sparsi in quasi tutta la zona altoatesina allevano circa 35.000 mucche con il miglior mangime: foraggio privo di OGM e acqua fresca di sorgente.
Il latte, privo di OGM, viene raffreddato a 4 - 8 °C e trasportato negli stabilimenti in tempi brevi dove, entro 24 ore viene lavorato.
Da quest'attenzione verso l'ingrediente principale di tutti i loro prodotti nascono anche: jogurt, latte senza lattosio, formaggio fresco, burro, panna, latte di capra, mascarpone....

È proprio di questo prodotto che voglio parlarvi.
Ho avuto il piacere di ricevere due confezioni di mascarpone Mila da 500 grammi.
Cremoso, privo di sale e conservanti è un ingrediente estremamente versatile, può essere utilizzato per prelibatezze salate o per i dolci.
Mila esporta il proprio mascarpone in tutto il mondo.


Vi mostro cos'ho preparato con l'aiuto dei miei bimbi.

Torta di mele e mascarpone
Unite le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, frullate fino ad ottenere un composto omogeneo.
In una seconda scodella versate il mascarpone Mila e lavoratelo per qualche minuto, per ammorbidirlo, dopo aver aggiunto un paio di cucchiai di composto di uova e zucchero.
Una volta ammorbidito, unite al mascarpone le uova precedentemente lavorate con lo zucchero e il sale.
Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso.
A questo punto aggiungete la farina e il lievito, opportunamente mescolati insieme e setacciati, all'impasto di mascarpone, uova, zucchero e sale.
Frullate.
Infine unite i cubetti di mela.
Una volta mescolato uniformemente il composto, imburrate ed infarinate una tortiera e versate il tutto.
Infornate in forno ben caldo a 180° gradi per circa un'ora.
Una volta che la torta si è raffreddata, cospargetela di zucchero a velo.
Ringrazio l'Azienda per la gradita collaborazione e vi lascio i loro link.
Pagina Facebook: qui
Sito Internet: qui.

Continuate a seguirmi, a breve una nuova ricetta con il Mascarpone Mila!

martedì 19 aprile 2016

EC Technology IT Store: Altoparlante Bluetooth 4.0 con Bassi potenziati e Bluetooth 4.0

Una chiusura scorrevole bianca che presenta un'immagine del prodotto fa da involucro ad una scatola marrone, che contiene il mio nuovo speaker portatile, protetto da una busta di plastica trasparente, prodotto e venduto da EC Technology e spedito da Amazon.
All'interno della confezione troviamo anche un manuale delle istruzioni in inglese, tedesco, cinese, francese, spagnolo e giapponese di facile intuizione, un cavo AUX male-male e un cavo USB-MicroUSB per caricare la batteria del dispositivo.
Il design mi ha subito entusiasmato: questo speaker di colore nero lucido con rifiniture blu misura 7cm x 6,4cm x 6,4 cm, pesa 272g e ha le facce leggermente convesse. I materiali di cui esso è composto sono alluminio e zinco, il che fa capire quanto questo articolo sia durevole e la scocca resistente.

Le caratteristiche tecniche sono davvero molto buone:
- oltre alla possibilità di usare il cavo AUX, l'articolo permette l'utilizzo della connessione bluetooth 4.0 retrocompatibile;
- il segnale bluetooth del dispositivo a cui lo speaker viene collegato viene ricevuto ad una distanza di circa 10m.
- la batteria al litio da 3,7V/800mAh ha un tempo di ricarica di 2 ore e mezzo, con un'autonomia garantita di almeno 6 ore;
- microfono integrato per le chiamate del cellulare collegato allo speaker;
- la riproduzione, infine, risulta chiara, ben definita e pulita anche al volume massimo, nonostante i bassi molto accentuati.
I pulsanti sono solamente tre, ma i molteplici comandi che si possono eseguire permettono di utilizzare al meglio questo speaker in maniera anche piuttosto intuitiva. 


Con una potenza audio davvero notevole, un suono limpido nonostante i bassi molto accentuati, il prezzo competitivo, le dimensioni e il peso ridotti, i materiali di cui è composto e le prestazioni della batteria e della connessione Bluetooth, c'è solo una parola per definire questo speaker: eccellente.

Lo trovate in vendita qui.

EC Technology IT Store: auricolari con cavo luminoso


Gli auricolari non sono tutti uguali. Lo sa bene l'azienda ECTechnology, che ha prodotto queste cuffie intrauricolari, vendute da EC Technology IT Store e spedite da Amazon.
All'arrivo, l'articolo è protetto da due sagome in spugna nera, il tutto contenuto in una confezione in cartone del medesimo colore.

All'interno troviamo, oltre al manuale di istruzioni in inglese, tedesco, cinese, francese, spagnolo e giapponese, anche un'altra scatolina che contiene due paia di gommini intrauricolari (oltre a quelli già installati) in una bustina di plastica e un cavo USB-MicroUSB per caricare il dispositivo.

Dal punto di vista estetico, queste cuffie presentano una linea sportiva e accattivante, ma comunque elegante nella scelta del nero per gli auricolari e nel rosso per il marchio. Ciò che contraddistingue questi auricolari è senza dubbio il cavo trasparente da tenere alla nuca che, trasparente e flessibile, cambia colore a seconda di ciò che si fa mentre si utilizza l'articolo, ossia che si corra o si stia camminando, oltre che per il ritmo della musica che viene riprodotta.
Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, queste cuffie sono dotate della tecnologia Bluetooth 4.1 e dell'Apt-x, che permette un tempo di ricezione e di ritrasmissione dei dati istantanea.
L'azienda inoltre garantisce una ricezione fino ai 10m, oltre che una durata della batteria che va dalle sei alle otto ore alla massima potenza, quattro ore di funzionamento in chiamata e 60 giorni in stand-by, con un tempo di ricarica che si aggira intorno alle due ore.
Per quanto riguarda la qualità audio, si tratta di auricolari praticamente perfetti, con prestazioni che ho reputato elevatissime anche quando ho effettuato il mio test ascoltando canzoni "bass boosted", ossia con i bassi potenziati, senza alcun fastidioso suono di disturbo e che, una volta indossati, isolano molto bene dai rumori esterni.
I materiali sono ottimi e molto resistenti, il foro per ricaricare gli auricolari è ben protetto da un coperchietto in gomma, e l'articolo, con i suoi 25 grammi di peso, è decisamente comodo da indossare e molto stabile.
Considerato il prezzo, la qualità dell'audio e dei materiali, i comandi semplici ed intuitivi, l'ergonomia, la ricezione ottima, l'estetica e i colori brillanti del cavo quando si illumina, non posso che dare cinque stelle a questo prodotto che mi ha stupita e appagata.

Trovate questi auricolari in vendita qui.

Collaborazione con Rapesco - prima parte

Rapesco è un'azienda fondata nel 1957 che produce articoli per l'ufficio.
Rapesco grazie all'eccellente qualità degli articoli proposti, ad un team specializzato nell'ambito tecnologico e ad importanti investimenti in software di progettazione, in oltre 50 anni si è affermata come azienda leader nel settore, producendo articoli funzionali dal design moderno, destinati a durare nel tempo.
Ogni prodotto infatti è una vera e propria opera di ingegneria!
Vi mostro cos'ho avuto il piacere di ricevere.
In questa prima recensione vi mostrerò nel dettaglio due prodotti.
La cucitrice con caricamento a molla Porpoise presenta una struttura tradizionale ed è costruita interamente in metallo.
Sulla scocca superiore troviamo stampato il logo dell'Azienda e il modello della pinzatrice.
Il blocco è in metallo, ed impedisce alla molla di fuoriuscire dall'asta; quest'ultima permette, infatti, l'inserimento delle graffette all'interno della pinzatrice facendole scorrere sul binario apposito.
La molla metallica blocca queste ultime nella parte anteriore della pinzatrice.
All'interno della scocca superiore c'è un piccolo elemento piatto che serve per selezionare la singola graffetta prima che essa venga piegata.
Grazie ad un elemento metallico presente all'interno è consentita l'apertura e la chiusura della cucitrice attraverso la stretta della mano e, grazie alla scocca inferiore è possibile piegare le graffette per unire fino a 40 fogli senza il minimo sforzo.
Sull'impugnatura ergonomica presente sulla parte inferiore della scocca, troveremo la sagoma delle dita di una mano, particolare che consentirà una presa ottimale sull'oggetto.
Questo modello è compatibile con i punti 26/6-8mm e 24/6-8mm, e ogni singolo punto ha una profondità di cucitura di 59 mm.
La trovate in vendita su Amazon cliccando qui.
All'interno di una confezione in cartone riportante il logo dell'Azienda troviamo 5000 punti per pinzatrice (compatibili con il modello Purpoise) nella misura 26/6mm.
Queste graffette vengono galvanizzate tramite zincatura per garantire una maggior resistenza all'ossidazione,  rendendo possibile la rimozione della graffettatura dai fogli senza rischiare di rovinare i documenti con macchie  dovute alla ruggine.
Trovate questo articolo in vendita qui.

A breve vi mostrerò gli altri 3 articoli che ho ricevuto, intanto, vi invito a lasciare il like alla loro pagina Facebook.